Seleziona una pagina

La storia dello Spritz

È la bevanda prediletta per l’aperitivo, amato dagli italiani e dai veneziani in particolare.

Stiamo parlando dello Spritz.

Un cocktail colorato, fresco e non molto alcolico.

Ideale nell’ora dell’aperitivo quando la giornata lavorativa è finita e puoi rilassarti in compagnia degli amici o colleghi, sorseggiando uno spritz e dimenticando momentaneamente i problemi.

Ma come nasce lo spritz e perché i Veneziani in particolare lo venerano tanto?

Scopriamolo insieme a El Bacaro, osteria veneziana di Mirano.

Versione austriaca

Lo spritz come lo conosciamo noi cioè a base di prosecco, bitter o seltz è la versione moderna del bicchiere di vino allungato con l’acqua gassata.

Un mix inventato dai soldati asburgici durante la denominazione austriaca nel Lombardo – Veneto nel periodo che va dalla fine ‘700 all’inizio dell’ ‘800.

In queste zone i soldati non riuscivano a bere i vini veneti, dal sapore troppo forte per il loro palato, così incominciarono ad allungarli con l’acqua gassata per appianare il gusto intenso.

Il termine spritz infatti deriva dal termine tedesco spritzen che significa letteralmente “spruzzare”

Nei primi anni del ‘900 si iniziò a sostituire l’acqua gassata con l’acqua di Seltz.

La versione moderna dello spritz arrivò nei primi anni Venti quando si iniziò ad aggiungere alla bevanda il bitter.

Le varianti dello spritz

Da qui nacquero due versioni. Una con l’aperol tipica Padovana e il Select tipica di Venezia.

Ma ogni città della Regione Veneta presenta delle variazioni nella ricetta. Se a Padova ad esempio si predilige un vino bianco frizzante a Treviso si preferisce il prosecco.

A Venezia si opta per il vino bianco fermo mentre a Udine il Tocai Friuliano è la regola.

Oltre all’Aperol e al Campari altre varianti dello spritz sostituiscono il bitter con amari scuri come il Cynar.

L’importante è che le dosi siano corrette.

Dopo aver letto questo articolo ti è venuta voglia di bere un buon spritz?

Allora vieni da El Bacaro e goditi il momento magico dell’aperitivo.

Contatti

El Bacaro
Via Bastia Entro 12
30035 Mirano (VE)

Tel: 041.431466
Email: silvia@elbacaro.it

orario Pranzo

Lunedì chiuso
Da Martedì a Sabato
11 - 14.00
Domenica 11 - 14.30

TAKE AWAY

orario Cena

Lunedì chiuso
Dal Martedì al Sabato
18.30 - 23.45
Domenica chiuso